Pennelli: istruzioni per l'uso! (pulizia)

 
Lavare i nostri pennelli da trucco è molto importante e non solo per i motivi ovvi che ci spingono a pulire un pennello sporco di un colore per riutilizzarlo con altri.

Quello che molte ragazze ignorano è che tra le setole dei pennelli e nelle spugnette si annidano batteri e sporcizia che se non puliamo portiamo direttamente sul nostro viso!
Se siamo fortunate questo comporterà solo la comparsa di qualche brufoletto sul viso, ma se siamo sfortunate e i pennelli sono molto sporchi potremmo ritrovarci con delle infezioni più o meno serie!
 
Come fare per avere i nostri attrezzi make up puliti senza rovinarli?
 
La risposta è molto semplice: dobbiamo lavarli! Non occorre farlo tutti i giorni, ma almeno una volta a settimana è necessario.
A questo punto possiamo fare una scelta: possiamo decidere di utilizzare prodotti appositamente creati per il nostro scopo oppure scegliere di risparmiare e usare dei saponi non nocivi per i pennelli.
 
Nel primo caso abbiamo tanti prodotti specifici a disposizione, vi faccio solo alcuni esempi di ciò che potete trovare in commercio (con una piccola descrizione, per più informazioni potete visitare il sito ufficiale della marca che vi interessa):

Foto di proprietà di Kiko Cosmetics
 
KIKO: Detergente delicato per pennelli senza risciacquo.
 
Rimuove i residui di trucco e pulisce le setole in profondità lasciando il pelo morbido e lucente.
Aiuta a prolungare la durata dei pennelli preservandone il buono stato.
 
Prezzo: €5.90 per una confezione da 50 ml.










ZOEVA: Detergente per pennelli da trucco

Foto di proprietà di Zoeva



Consigliato per tutti i pennelli con setole naturali e sintetiche.
Specifico per pennelli professionali che necessitano di una pulizia accurata.
La sua fresca fragranza ricorda una passeggiata nelle zone tropicali.
Senza risciacquo.
Asciuga rapidamente.
Prezzo: € 8,50  per una confezione da 200ml.










SEPHORA: Detergente per Pennelli Senza Risciacquo

Foto di proprietà di Sephora

Questo detergente contiene un agente antibatterico.
È stato formulato per rimuovere rapidamente i residui superficiali di make-up tra un utilizzo del pennello e l'altro. La sua formula delicata non aggredisce né le setole sintetiche né quelle naturali.
Il pennello può essere utilizzato subito dopo la pulizia.
 
 Prezzo: €8 per una confezione da 60ml.
 
 
 


 
 
I detergenti che ho citato sono tutti senza risciacquo, adatti quindi anche alle più pigre!
 
Se invece non vogliamo comprare i prodotti appositi possiamo usare dei saponi a ph neutro, delicati, mi raccomando niente saponi per le mani che risultano troppo aggressivi e rischiano di rovinare le setole!
Vanno benissimo invece i saponi per neonati, molto delicati, che lasciano i pennelli morbidi e puliti.
 
Vi ricordo che se non state usando prodotti dove è esplicitamente scritto "senza risciacquo" dovete lavare bene le setole fino a portare via tutto il sapone con acqua tiepida.
 
Cosa fare invece se sto usando un pennello pulito e devo solo cambiare colore!?
 
In questo caso non occorre lavare le setole, anche perchè non si asciugherebbero abbastanza in fretta da poterlo riutilizzare subito, quindi possiamo dare una spruzzata di alcool puro sulle setole (attenzione, puro significa quello trasparente che potete prendere in farmacia, non quello del supermercato per pulire a cui potrebbero essere aggiunte altre sostanze!).
Passare il pennello su un fazzoletto per rimuovere il colore e aspettare un paio di minuti che tutto l'alcool evapori.
 
Altro argomento importante di cui si parla troppo poco è l'asciugatura; infatti anche se puliamo correttamente i pennelli non è detto che non li roviniamo asciugandoli!
L'ideale sarebbe asciugarli cercando di mantenere la forma originale (le setole tendono a restare nella forma in cui si asciugano), quindi in piano e non in verticale, al riparo dalla luce diretta del sole che potrebbe rovinarli.

E voi? Come vi prendete cura dei vostri pennelli?
 

12 commenti:

  1. Mi devo attrezzare anche io con un brush cleanser, spesso ho tutti i pennelli sporchi e non ho il tempo di lavarli XD

    Sul mio blog c'è un premiuccio per te :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille sei stata carinissima!!!

      Elimina
  2. Anche io lavo i pennelli tutti i giorni o meglio utilizzo tutti i giorni un prodotto per la pulizia per poi lavarli ogni 10-15gg con il mio Brush Cleaning economico. Io vado un poco per il risparmio ed ho trovato una ricetta per il Brush Cleaser fai da te che mi sta dando molte soddisfazioni. In effetti avendolo testato per quasi un anno credo di fare un post sul blog. Magari si risparmia qualche euro facendolo in casa con prodotti reperibili..... Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farebbe molto piacere leggere il post con la "ricetta"!!!

      Elimina
  3. Hai ragione, anch'io dovrei pulire i miei pennelli... Purtroppo non lo faccio spesso... E non sapevo dell'esistenza di un prodotto di Kiko che permette di pulirli... Devo andare in negozio per vederlo! Grazie mille per il post interessante!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che il post ti sia stato utile! :)

      Elimina
  4. io ho quello di kiko!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rieccomi qui. Sono quella che fa il "bucato" la domenica mattina. (nel senso che la domenica è il giorno dedicato all pulizia di pennelli e spugnette).
      Ciao e grazie per essere passata.
      P.S. Posso unirmi ai membri del tuo blog?

      Elimina
    2. Certo mi farebbe piacere!
      PS se vuoi puoi rimettere anche il link al tuo blog, il tuo commento era precedente a quando ho aggiunto di non lasciare link non inerenti ;)

      Elimina
  6. io in genere cerco di lavarli sempre dopo averli lavati. Se proprio son di corsa uso il brush cleanser di elf ma non è molto buono secondo me! oppure utilizzo uno shampoo e li lascio asciugare sempre il orizzontale!

    RispondiElimina
  7. io li lavo molto spesso. uso una soluzione di sapone liquido o bagnoschiuma con un po' di igienizzante.

    RispondiElimina

Apprezzo molto i vostri commenti, sentitevi liberi di lasciare la vostra opinione.
Vi prego però di non approfittarne per lasciare link non inerenti al post!

Iscriviti alla Newsletter

 

Visualizzazioni totali

Su di me:

La mia foto
Ciao! Sono Giulia, appassionata di make up! Proprio per questo ho deciso di aprire un blog per dare qualche consiglio e per raccontarvi le mie impressioni sui prodotti!

Se sei un'azienda interessata a spedirmi dei prodotti da provare e recensire puoi contattarmi alla casella e-mail:
giulia60@virgilio.it

If you're a company and you want me to test and write about your products you can contact me at:
giulia60@virgilio.it

I miei lettori!